Grammatica

Come fare un saggio breve? Regole e consigli utili

Il saggio breve è una delle proposte tra le quali poter scegliere una in occasione dell’esame di maturità. Vediamo insieme quali sono i consigli pratici per capire come fare un saggio breve con esempi e consigli.

il saggio

Il saggio breve: che cos’è e quali sono le diverse tipologie ?

Il saggio breve è un testo che viene utilizzato per verificare una tesi o dimostrare una determinata argomentazione. Il saggio viene svolto specie durante gli esami di maturità, quando vengono forniti documenti diversi per svolgere la traccia. A differenza del testo descrittivo o narrativo, un saggio breve, svolto correttamente, deve comprendere non solo le idee e le opinioni personali riguardo un determinato tema, ma è importante prendere una posizione.
A seconda dell’argomento trattato prima di capire come si fa il saggio breve è importante conoscere le diverse tipologie:

  • Saggio breve tecnico scientifico
  • Saggio breve storico politico
  • Saggio breve artistico letterario
  • Saggio breve socio economico


Come scrivere un saggio breve in modo corretto

Come si svolge un saggio breve? Prima di rispondere a questa domanda, è importante ricordare che spesso il saggio breve si rivolge a un pubblico che conosce la materia, che quindi ha delle nozioni, se pur minime, dell’argomento e quindi il linguaggio dovrà essere formale e in linea con il tema trattato (scientifico, storico, di cronaca).
Per aiutarti a capire un saggio breve come si fa abbiamo raccolto alcuni consigli utili. Innanzitutto vediamo per il saggio breve una struttura che ti permetterà di partire già in modo corretto per la stesura del tuo lavoro.

  • Analizza i documenti proposti, scegliendo come argomento quello che ti è più congeniale o del quale credi di avere maggiori conoscenze;
  • Aiutati stilando una mappa che raccolga punto per punto tutte le argomentazioni che vuoi trattare nel tuo saggio breve;
  • Struttura il saggio breve dividendolo in paragrafi, in modo da essere sicuro di non tralasciare nessun aspetto che vuoi analizzare;
  • Dai un titolo al tuo saggio solo alla fine della stesura, in modo da avere una panoramica generale dell’argomento trattato. Inoltre revisiona sempre la punteggiatura.
come si scrive un saggio breve

Consigli per la stesura del saggio breve: Analizza i documenti proposti, scegliendo quello che ti è più congeniale; Aiutati stilando una mappa che raccolga punto per punto tutte le argomentazioni; Struttura il saggio breve dividendolo in paragrafi; Dai un titolo al tuo saggio solo alla fine della stesura, in modo da avere una panoramica generale dell’argomento trattato.

Leggi anche: Come fare un testo argomentativo? Regole ed esempi

Le revisioni finali e ulteriori consigli con una scaletta da tenere a mente

Il saggio breve, essendo un testo di carattere argomentativo, permette all’autore di dimostrare la propria tesi, ecco perché spesso si preferisce utilizzare il pronome io nel redigere il testo. Ovviamente quando si sceglie ad esempio di scrivere un saggio breve sull’immigrazione o saggio breve sui giovani e la crisi è importante informarsi prima sull’argomento, magari utilizzando diverse fonti e citazioni nell’elaborato del saggio breve.

Ecco uno schema del saggio breve da poter utilizzare come mappa, in modo da essere sicuri di non dimenticare nessun passaggio:

  • Introduzione: si può iniziare con una citazione, una domanda o una frase ad effetto che faccia subito capire il tuo punto di vista sull’argomento;
  • Background: analisi dell’argomento, analizzando i fatti, soprattutto da un punto di vista storico, con un excursus temporale;
  • Focus: momento fondamentale del saggio breve, dove trattare in maniera mirata l’argomento in modo razionale;
  • Analisi dei documenti: rifacimento alle fonti fornite per la stesura del saggio breve, in modo da poter dimostrare la tesi trattata;
  • Conclusione: finale che vada ad avallare la propria teoria, magari utilizzando una frase ad effetto, come una citazione.

Dopo aver svolto il saggio breve inoltre è importante attendere qualche minuto prima di rileggere nuovamente il testo, in modo da essere sicuri di rivedere al meglio il tutto, senza perdere errori grammaticali. Prima di iniziare a redigere il saggio breve infine, leggi con calma i documenti forniti, segna da parte frasi, citazioni o punti di vista che ti sembrano convincenti o che potrai utilizzare nella stesura del tuo saggio breve come antitesi del tuo pensiero.

saggio breve

Leggi anche: Qui troverai le risposte a tante domande e dubbi sulla grammatica.

3.102 Commenti