Complementi Grammatica

Il complemento di qualità: esempi e regole

Il complemento di qualità indica caratteristiche fisiche o morali. Vediamo insieme come si forma nelle frasi in italiano e quali sono invece le differenze con il complemento di qualità in latino.

il complemento di qualità

Il complemento di qualità: a che domanda risponde?

Il complemento di qualità indica le qualità fisiche o morali, le caratteristiche di una persona, animale o cosa.
È introdotto dalle preposizioni semplici e articolate di, a, da, con.
Il complemento di qualità risponde alle domande: di che tipo? di che qualità?
Esempi di frasi con il complemento di qualità sono:

  • Questo pc ha un processore di grande potenza.
  • Giorgio ha regalato a Federica una rosa dal profumo delicato.
  • La mia amica è una ragazza con i capelli biondi.
complemento di qualità frasi

Il complemento di qualità indica le qualità fisiche o morali, le caratteristiche di una persona, animale o cosa. È introdotto dalle preposizioni semplici e articolate di, a, da, con. Il complemento di qualità risponde alle domande: di che tipo? di che qualità?

Regole pratiche per riconoscere il complemento di qualità

Per non confondere il complemento di qualità da altri complementi è sufficiente che deve poter essere introdotto dall’espressione con la caratteristica di avere/ di essere, come nella frase che segue:
Mio padre è un uomo di alta statura.Mio padre è un uomo con la caratteristica di avere un’alta statura. (complemento di qualità)

Leggi anche: I complementi diretti e indiretti: quali sono e che funzioni hanno?

Il complemento di qualità in latino, come si crea a differenza dell’italiano?

In latino il complemento di qualità si esprime tramite il caso genitivo per indicare le qualità morali e in caso ablativo per indicare le qualità fisiche. A differenza dell’italiano, in latino il complemento di qualità si esprime non solo tramite il sostantivo ma deve essere aggiunto anche un aggettivo, che ne indichi le qualità, come nelle frasi seguenti:

  • Vir humili statura (Uomo di bassa statura)
  • Puella duodecim annorum. (Una fanciulla di dodici anni)
complemento di qualità

In latino il complemento di qualità si esprime tramite il caso genitivo per indicare le qualità morali e in caso ablativo per indicare le qualità fisiche. A differenza dell’italiano, in latino il complemento di qualità si esprime non solo tramite il sostantivo ma deve essere aggiunto anche un aggettivo, che ne indichi le qualità.

Leggi anche: I complementi: quadro generale sulle funzioni e usi

8.258 Commenti