Complementi Grammatica

Il complemento di mezzo o strumento: regole e frasi d’esempio

Il complemento di mezzo o strumento tramite le domande con che cosa? per mezzo di che cosa? indica il soggetto per mezzo del quale si compie l’azione espressa dal verbo. Vediamo come distinguere il complemento di mezzo da quello di causa e quali sono le preposizioni o locuzioni che lo introducono.

complemento di mezzo

Il complemento di mezzo: definiamo i concetti

Il complemento di mezzo o strumento indica la persona, l’animale o la cosa per mezzo della quale si compie l’azione espressa dal verbo o si verifica ciò di cui si parla.
È introdotto dalle preposizioni con, in, da, a, per e dalle locuzioni per mezzo di, mediante, tramite, per opera di, grazie a.
Il complemento di mezzo o strumento risponde alle domande con che cosa? per mezzo di chi?
Esempi di frasi con il complemento di mezzo o strumento sono:

  • Ho corretto l’errore con un evidenziatore.
  • Ho trovato ciò che cercavo attraverso Internet.
  • Abbiamo riempito di cemento i fori nel muro.
complemento di mezzo o strumento

Il complemento di mezzo o strumento indica la persona, l’animale o la cosa per mezzo della quale si compie l’azione espressa dal verbo o si verifica ciò di cui si parla. È introdotto dalle preposizioni con, in, da, a, per e dalle locuzioni per mezzo di, mediante, tramite, per opera di, grazie a. Risponde alle domande con che cosa? per mezzo di chi?

Regole pratiche sul complemento di mezzo

Come distinguere il complemento di mezzo o strumento da altri complementi simili? È sufficiente sostituire la preposizione introduttiva con le locuzioni per mezzo di, tramite, come negli esempi che seguono:

  • Hai scritto a penna o con la matita?Hai scritto per mezzo della penna o per mezzo della matita? (compl. di mezzo)
  • Hanno scritto a casaccio e con superficialità.complemento di modo, dato che non può essere sostituito con le locuzioni necessarie.

Inoltre ricorda che le espressioni a piedi, in barca, in auto, in carriola, in aereo e tutte le altre espressioni che esprimono un mezzo di trasporto come le espressioni che indicano un mezzo di comunicazione come per televisione, via fax, via satellite, sono da considerarsi come complemento di mezzo.

Leggi anche: I complementi diretti e indiretti: quali sono e che funzioni hanno?

La preposizione “a” per costruire il complemento di mezzo

Formano il complemento di mezzo tutti i nomi che indicano ciò che fa funzionare un oggetto o ciò che caratterizza un’azione, quando sono introdotti dalla preposizione a, come nelle espressioni seguenti:
Una cucitura a mano. / Un lavaggio a secco. / Una barca a remi. / Un motore a benzina. / Una caldaia a gasolio./ Una macchina a vapore.

il complemento di mezzo

Formano il complemento di mezzo tutti i nomi che indicano ciò che fa funzionare un oggetto o ciò che caratterizza un’azione, quando sono introdotti dalla preposizione a, come nelle espressioni seguenti: Una cucitura a mano. Una barca a remi. Un motore a benzina. Una macchina a vapore.

Leggi anche: I complementi: quadro generale sulle funzioni e usi

Lascia un commento